Consolidamento dei debiti

Il consolidamento dei debiti è un prestito finalizzato a inglobare tutte le obbligazioni accumulate in una unica: la sola che andrà rimborsata.

Questo prodotto finanziario concede al richiedente la somma di denaro necessaria a coprire il suo intero passivo, depennando ogni altro ammanco. Qualora ne venga fatta richiesta, si potrà ottenere liquidità addizionale, in modo da utilizzarla per qualunque necessità.

Il senso di chiedere un ulteriore prestito per ripagare quelli già ottenuti sta nel fatto che il consolidamento elimina la caotica compresenza di numerose scadenze, riducendole a una sola. Altro considerevole vantaggio riguarda la rata: essa resterà sempre piuttosto bassa, proporzionalmente all’importo totale del prestito di consolidamento, e potrà essere restituita comodamente. Il tasso rimarrà infatti fisso e la durata sarà diluita in un periodo di tempo lungo, anche fino a 10 anni.

Raggruppare i debiti non significa ridurli: quella del consolidamento è una strategia di rimborso, non di remissione del passivo. Andrà restituito l’intero ammanco; sarà soltanto semplificato il processo.