Cancellazione cattivi pagatori

La CRIF è un sistema gestionale di natura privata in cui vengono registrati tanto i dati negativi quanto quelli positivi in merito alla clientela degli istituti di credito, con l’intenzione di tutelare quest’ultimi da un potenziale consumatore non affidabile.

I dati negativi possono essere cancellati in presenza di errori di trasmissione da parte della banca/finanziaria; nell’evidenza di tale casistica, è dunque nostra premura quella di aiutare il cliente nel ricostruire l’esistenza di tale disguido e portarlo alla conoscenza dell’organismo erogatore in modo tale che lo stesso possa procedere celermente a comunicare la relativa e conseguente necessità di rettifica in CRIF.