Equitalia non fa sconti (quasi) a nessuno: un caso reale

Estingure i debiti con equitalia, è possibile!

Anche se non se ne parla spesso nei giornali o in tv, il problema debitorio nei confronti di Equitalia e dell’Agenzia delle Entrate e Riscossioni è sempre più critico. I debiti con lo Stato hanno un che di misterioso, e può capitare che cartelle esattoriali pesanti vengano recapitate a uomini, donne e famiglie italiane anche all’improvviso. Tenere sotto controllo questo genere di debiti infatti, è tutto fuorché semplice. Equitalia non fa sconti a nessuno, registra ogni movimento volontario o involontario che sia, e raccoglie tutto ciò che può per poi presentare agli sfortunati una busta verde contenente un incubo a forma di debito. Cadere in questo vortice pericoloso è più facile di quanto può sembrare, ma oggi con la legge 3 del 2012 è sempre più facile trovare una soluzione salva vita e stralcia debiti.

I debiti con Equitalia e i casi di imprenditori e privati

Non serve fare una ricerca approfondita sul web per trovare centinaia e centinaia di casi reali di soggetti intrappolati nelle cartelle esattoriali. Non c’è più differenza tra privati, aziende e imprenditori, tutti da un momento all’altro possono aver bisogno di una procedura di esdebitazione con Equitalia, un modo per tornare a vivere nuovamente senza il fiato dei creditori sul collo. La crisi prima, il covid poi, e la Guerra in Russia oggi hanno causato e continuano a causare ingenti problemi di liquidità a famiglie e imprese del nostro Paese. I debiti Equitalia crescono e si gonfiano a vista d’occhio, partono da un piccolo investimento sbagliato e arrivano a causare la perdita del patrimonio, delle abitazioni e di tutti i beni materiali e immateriali di proprietà degli interessati. Sul web possiamo leggere storie di imprenditori, piccoli artigiani, privati e imprenditori che, per cause diverse, si sono trovati in un forte stato di crisi e insolvenza. La legge del sovraindebitamento con Equitalia, viene operata da enti e agenzie preparate in materia anche quando le cifre sono molto consistenti. Un buon professionista può risollevare un debito, trattando nel pieno interesse del debitore la causa, e sperando di portare una buona ventata di aria fresca e serenità.

La storia di un’imprenditrice e del suo sovraindebitamento con Equitalia

La crisi mondiale ha avuto un’incidenza devastante nella nostra piccola Italia. Il nostro si attesta come uno dei paesi con reddito pro-capite più basso, e al contempo come uno dei paesi con costi di vita più alti in assoluto. Una famiglia o un’azienda si trova a fare i conti con la sopravvivenza ogni giorno, cercando sempre la rinuncia giusta per non arrivare a raggruppare grandi debiti. In molti casi però, come in quello di una giovane imprenditrice romana, che chiameremo Martina per mantenera l’anonimato, essersi affidata ad esperti e aver strutturato un piano di ristrutturazione del debito con le banche, ha significato slacciare quel laccio al collo che la stava via via soffocando.
Martina ha dovuto fare una scelta tra la sua famiglia e la sua azienda, ha dovuto scegliere se continuare a pagare i suoi dipendenti, o se pagare il mutuo della sua nuova casa, acquistata senza troppe pretese in un periodo ben più florido. Comprare una casa dovrebbe essere un diritto di ogni essere umano, un atto che sottolinea l’impegno e la dedizione alla terra e al lavoro, ma purtroppo non sempre è così. Ci sono volte in cui un mutuo diventa così insostenibile che non si è in grado di pagare, accumulando debiti su debiti che si trasformano in cartelle esattoriali pesantissime. Accade poi che la soluzione di rifinanziare il debito appare come la più semplice, senza considerare l’ulteriore condanna al quale ci si sottopone.
Dopo anni e dopo aver raggiunto una somma di oltre 90 mila euro di debiti, Martina ha deciso di affidarsi alla legge 3 e alla procedura del sovraindebitamento e, grazie all’aiuto cosciente di legali esperti, a mettere in atto un piano per contrastare il suo sovraindebitamento riuscendo in pochi anni a riequilibrare la sua situazione finanziaria e di salute.
Equitalia non lascia scampo a nessuno, ma per i debitori onesti esiste un modo per risollevarsi e riprendere in mano la propria vita. Non lasciarti sovrastare dai debiti e trova una soluzione risanatoria per l’economia e il futuro di tutta la tua famiglia.